martedì 6 novembre 2012

Torta al cioccolato " siringata"


Le torte al cioccolato di solito riescono piuttosto asciutte ..quasi da fermarsi in gola:))

Questa ricetta  è una vera eccezione.

Mi è stata svelata dalla mia cara amica Cleda.

Cominciamo col prendere 

150 gr di margarina vegetale
2 bicchieri di zucchero
1 scatola di cacao amaro in polvere
 1 bicchiere di acqua



mettete questi ingredienti in un pentolino sul fuoco moderato, mescolate e vedrete che man mano che la margarina si scioglie il tutto prende la forma di un cioccolato fuso.
Tenete da parte 1/2 bicchiere di questo cioccolato fuso.
Lasciate raffreddare il restante ed unitevi



4 tuorli

 2 bicchieri di farina

 1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito angelo

 4 albumi montati a neve.


Quando l'impasto sarà ben amalgamato versate in una tortiera imburrata e cuocete in forno per circa 40 minuti a 160°circa 8( dipende dal forno)
A cottura ultimata lasciate raffreddare completamente la torta poi un l'aiuto di una siringa per dolci,  siringate la torta iniettando il cioccolato fuso tenuto da parte.Per completare l'opera ricoprite con lo zucchero a velo.
Buon appetito!!



Curiosità


" L'origine del cioccolato, che si ottiene dalla Theobroma cacao, risalgono ad almeno 4000 anni fa. La pianta si pensa sia originaria dell'Amazzonia o Orinoco in Sud America ed era considerata dagli Aztechi di origine divina, infatti "Theobroma" significa " cibo degli dei".Gli Aztechi usavano i semi come moneta."


La noia di una donna ha sempre un nome: quella dell'uomo con cui vive.
André Suarès

2 commenti: