giovedì 19 dicembre 2013

Le arance di Ribera a casa tua con un semplice click !



L'azienda agricola BONO è ubicata nel territorio del Comune di Ribera, area particolarmente vocata alla produzione agrumicola e di altri prodotti della terra, famosi ed apprezzati per la loro genuinità e ricercatezza.
Gli agrumeti si trovano a pochi chilometri di distanza dal mare e beneficiano della sua salubre influenza.
L'Azienda Bono coltiva arance, mandarini, limoni e pompelmi. Di seguito i vari tipi con il relativo prezzo. Le spedizioni vengono effettuate con corriere espresso, con partenze il lunedì ed il martedì e consegna nell’arco delle 48 ore. La raccolta avviene dopo aver effettuato l’acquisto, in questo modo il prodotto viene raccolto, confezionato nelle cassette e consegnato ancora fresco. Conosciamo i vari tipi di agrumi:

Arancia Washington Navel
Cat. Extra
Cat. I°
Cat. II°



Varietà conosciuta anche con il termine di Brasiliano poiché è stata sviluppata in un monastero in Brasile nell’anno 1820. E’ un agrume caratterizzato da una polpa bionda 
particolarmente delicata e gradevole al gusto. Ideale come frutto da tavola e per la preparazione di spremute. E’ una varietà dalla buccia particolarmente apprezzata anche per la preparazione di frutta candita. Non possiede semi. La polpa ha anche proprietà ipoglicemizzanti, favorisce le secrezioni gastriche, è un tonico muscolare, nervino, protettore vascolare, antiemorragico, remineralizzante, rafforza le difese organiche, ottimo digestivo, è utile in caso di raffreddore e influenza.


Arancia Vaniglia

L’arancia Vaniglia Apireno è un’arancia dolce, senza l’ombelico che contraddistingue invece il Washington Navel, è priva di semi, con un gusto delicato e profumato. Appartiene al gruppo di Arance bionde ed è l’unica varietà, esistente al mondo, a bassissima acidità e con lo spessore delle pellicole degli spicchi molto ridotto. E’ raccomandata, in quanto facilmente tollerabile, alle persone affette da disturbi gastrici, intestinali. La pianta inizia a germogliare nella metà di marzo per poi procedere con l’emissione dei boccioli fiorali nella fine dello stesso mese. L’arancia Vaniglia ha un buon valore nutrizionale e contiene acido citrico, vitamine (soprattutto C, ma anche A, B1, B2 e PP) e sali minerali


Arancia Navelina

L’arancia Navelina è una particolare arancia che appartiene al gruppo Navel. Si caratterizza per la maturazione precoce dei frutti (fine ottobre-inizi di novembre), per la particolare succosità e dolcezza degli stessi e per la caratteristica colorazione della buccia che assume appunto un colore arancione-rosato. In virtù della precoce maturazione la raccolta delle arance navelina avviene nei primi di novembre fino al mese di dicembre. L’arancio Navelina inizia a germogliare nella metà di marzo per poi procedere con l’emissione dei boccioli fiorali nella seconda metà dello stesso mese. La fioritura inizia nel mese di aprile e finisce nei primi di maggio.

Mandarini
I mandarini sono normalmente consumati come frutta fresca o lavorati nella produzione di marmellate e  frutta candita. E’ un agrume di piccola grandezza, tondeggiante, di colore arancione con buccia butterata. Come tutti gli agrumi è composto da spicchi, di colore arancione. Ha sapore dolce, succoso, molto dissetante.
Ne esistono molteplici varietà, quella che offriamo è la varietà Clementina. Il frutto ha la forma di una piccola sfera leggermente appiattita sopra e sotto e le sue foglie si presentano piccole e profumate. La polpa ha il classico colore arancio chiaro ed è costituita da piccoli e succosi spicchi. Anche la buccia, sottile e profumata, è arancione ed è molto facile rimuoverla per assaporare il frutto


Limoni
Il limone si è diffuso enormemente perché contiene un’alta percentuale di vitamina C (acido ascorbico), in misura doppia rispetto all’arancia. Sembra sia originario dell’India, le sue proprietà, sin dai tempi antichi erano già conosciute ed apprezzate dai popoli arabi. Una caratteristica quasi unica del limone è che esso ha la proprietà di fiorire in continuazione, si ha così la possibilità di vedere in una pianta di limoni fiori, frutti acerbi e maturi contemporaneamente. Le proprietà principali del limone risiederebbero nel suo alto contenuto di vitamina C, ha proprietà depurative disintossicanti dell’organismo, è molto consigliato contro nausea, diarrea e soprattutto per chi ha necessità di irrobustire le difese immunitarie, è remineralizzante, antianemico e un ottimo disinfettante.


Pompelmi

Il pompelmo (Citrus  paradisi) è un albero da frutto appartenente al genere Citrus, e alla famiglia delle Rutaceae. Il nome comune pompelmo si può riferire tanto alla pianta quanto al suo frutto. È un antico ibrido, probabilmente tra l’arancio dolce ed il pomelo, ma da secoli costituisce specie autonoma che si propaga per talea e per innesto. Il pompelmo è l’unico agrume che si suppone non provenga dall’Asia sudorientale, ma dall’America Centrale. Si dice sia stato scoperto nel 1750, probabilmente a Barbados o alle Bahamas. È uno dei più grandi tra i frutti degli agrumi, secondo solo al pomelo, dato che può facilmente raggiungere i due kg di peso, nel qual caso però non viene consumato fresco, ma è destinato all’ industria conserviera per la produzione di succo.

L'Azienda Bono garantisce  un rapporto diretto con il consumatore finale nonché la freschezza e la stagionalità del prodotto. Eliminano le intermediazioni commerciali garantendo un equo prezzo di vendita al consumo.






Cliccando su ogni singolo mese si possono seguire le varie fasi del lavoro nei campi per tutto il periodo che va dalla fioritura alla raccolta del prodotto. Mese dopo mese l ‘ impegno e la passione dell’Azienda Bono  per offrire un prodotto di qualità eccellente.
Io ho avuto la possibilità di gustare questi favolosi prodotti   ricchi di vitamine, poichè l'Azienda Bono mi ha gentilmente inviato una cassetta di arance e limoni.



Le arance  sono diuretiche. Consiglio di mangiarle al naturale o in macedonia: sono ottime per essere abbinate agli ortaggi nella preparazione di insolite insalate drenanti:  gustate ogni giorno per un mese come antipasto a pranzo ridurranno la fame e miglioreranno la ritenzione idrica.



Quando si sbuccia l' arancia per mangiarla, conviene non eliminare del tutto la pellicola bianca che si trova sotto la buccia. La fibra contenuta in questa parte del frutto regola l'assorbimento degli zuccheri, dei grassi e delle proteine, e favorisce il transito intestinale riducendo i fenomeni putrefattivi.
Quindi... arance in abbondanza, questo dovrebbe essere lo slogan di stagione!

Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole.


(Elbert Hubbard) 


11 commenti:

  1. io ne mangerei a quintali le adoro :) se ti va passa da me c'è un nuovo articolo

    RispondiElimina
  2. Molto nteressante Annamaria cara, sono il mio consueto aperitivo della mattina..le adoro!
    Bacio della sera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la spremuta la bevo ogni mattina appena mi alzo..mi da una carica!!

      Elimina
  3. Complimenti per la collaborazione,sono ottimi prodotti!

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo, le arance e tutti gli agrumi in genere non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole (stagione permettendo), è davvero tutta salute! Ti lascio gli auguri di Buon Natale, se non capiterà di risentirci prima della festa. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Auguro anche a te buone feste!!

      Elimina
  5. Sono ottime e poi come si dice..una spremuta al giorno toglie il medico di torno...

    RispondiElimina
  6. Queste arance portano il profumo di Sicilia nelle nostre case. Sono un pieno di vitamine e sono anche ottime.

    RispondiElimina
  7. Io i limoni li mangio a spicchi.... mi piacciono da matti!

    RispondiElimina