sabato 22 dicembre 2012

Tagliatelle spezzate con ceci e pepe di Sichuan



Le tagliatelle spezzate  con i  ceci  sono  un piatto semplice, ma molto gustoso, appartenente alla tradizione contadina , ottimo piatto unico.
Ho voluto provare ad aggiungere del pepe di SichuanQuesto pepe è  una piccola bacca molto usata in Asia come spezia. Non è pungente come il classico pepe nero ma presenta  dopo il gusto piccante, un leggero aroma di limone, che  ha donato  un tocco particolare a questa ricetta.
Ingredienti
400 g farina 00 " Il Molino Chiavazza"
4  uova 
sale
1 goccio d'olio 
***
400 g ceci cotti
1 rametto di rosmarino
100 g pancetta 
olio
sale




Prepariamo la sfoglia disponendo la farina a fontana e rompendo le uova al centro. Sbattiamo con la forchetta le uova ed iniziamo ad incorporare la farina.


Lavoriamo la pasta fino a rendere l'impasto omogeneo. Lasciamola riposare  coperta da pellicola trasparente per almeno 15 minuti. Usando la macchina della pasta stendiamo la pasta , partendo dai rulli alla massima distanza fino ad ottenere lo spessore desiderato: ricordiamoci  che deve essere più  alta  delle normali tagliatelle.


Ottenuta la sfoglia , lasciamola asciugare per circa 10 minuti e poi passiamola nella macchina per ottenere le tagliatelle.



Tagliamo le tagliatelle così ottenute in pezzi di circa 5 cm, e lasciamole in un vassoio infarinato.


Ora occupiamoci del condimento. Mettiamo in una padella una mezza cipolla con la pancetta e facciamo soffriggere per qualche minuto. Aggiungiamo i ceci cotti in precedenza  ed un rametto di rosmarino. Facciamo insaporire per circa 10 minuti. 

Cuociamo le tagliatelle, uniamo i ceci e  portiamo in tavola con un'abbondante spolverata di pepe di Sichuan. 

Buon appetito!


La mia libertà finisce dove comincia la vostra.

Martin Luther King

2 commenti:

  1. Un piatto semplice ma gustoso!

    RispondiElimina
  2. Piatto della tradizione molisana: brava Anna tieni alta la nostra bandiera

    RispondiElimina